Il parroco don Giorgio accolto con calore

L’ARENA
Mercoledì 11 Ottobre 2017

Folla delle grandi occasioni, domenica scorsa nella chiesa di Marano, per l’arrivo del
nuovo parroco di Marano, Valgatara e San Rocco di Valpolicella: don Giorgio Comerlati.
Il parroco è stato accolto dal benvenuto del sindaco Giovanni Viviani sul piazzale della chiesa.Una marea di gagliardetti e labari di associazioni e vari membri della Confraternita
del SS.mo con le loro torce, ha accompagnato la processione lungo la navata
del tempio. Il solenne rito è iniziato con l’immissione in possesso delle
parrocchie da parte del vicario episcopale per la pastorale, monsignor Alessandro
Bonetti, che ha delineato la figura del nuovo pastore.
Don Comerlati, all’omelia, ha detto: «Siamo tutti invitati a ritrovare sempre lo splendore
della nostra donazione d’amore, talvolta coperta dalla polvere dell’abitudine. Seguire
Lui significa servire e quindi amare con l’amore stesso di Dio». Don Giorgio
ha consegnato un’immagine ricordo del suo ingresso con un discorso del beato Paolo
VI: «Signore eccoci pronti a partire per annunciare ancora una volta il tuo Vangelo al
mondo e per renderci tutti uno in Te».•


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *